top of page

In che modo lo Short Squeeze di GameStop è correlato al DRS?

Immagine:Forbes

gamestop_twin_peak.jpg

Quello che sta succedendo con GameStop e la probabile causa della chiusura del pulsante di acquisto nel gennaio del 2021 ha a che fare con 3 fattori principali:

 

Una sorta di vendita allo scoperto nota comevendita allo scoperto nuda(Vendita allo scoperto senza prima trovare un'azione da prendere in prestito), problemi con il prestito di azioni, e anni di lassista supervisione normativa da parte del DTCC. Non esiste una regola su quante volte una singola azione può essere prestata. Un mutuatario può prestare una quota a qualcuno, che la presta a qualcun altro, che poi la presta nuovamente al mutuatario, che può utilizzare questa "nuova" quota per adempiere al suo obbligo originario di prestito azionario. Tuttavia, è stata lasciata una "quota fantasma" sul libro di ciascun mutuatario e questo aumenta l'offerta di azioni in circolazione. Le azioni spesso non vengono nemmeno veramente consegnate.

 

Ogni mese la SEC pubblica dati sulle mancate consegne che mostrano miliardi di azioni che non sono state consegnate -1,5 miliardi nella sola seconda metà di aprile 2022. Invece di annullare la transazione, è consentito il fallimento della consegna e al mutuatario viene detto che ha 35 giorni per ottenere una quota da consegnare. Quindi, la quota che alla fine viene utilizzata per adempiere a tale obbligo può essere presa in prestito da qualcun altro, creando un'altra quota fantasma.

 

Come se non bastasse,il DTCC è un'organizzazione di autoregolamentazione.

Susanne Trimbath, PhD in Economics ed ex dipendente del DTC che ha scritto molto su questi temi negli ultimi due decenni:

“Come spieghiamo i failures to settle durati più di un anno? Come spieghiamo che alcune società sono nell'elenco della SEC che limita la vendita allo scoperto delle loro azioni per periodi ripetuti? Come spieghiamo che almeno la metà dei contratti che non si regolano hanno più di due mesi?C'è solo una spiegazione: gestione lassista presso le organizzazioni di autoregolamentazione di Wall Street, un completo fallimento della supervisione da parte della SEC e la volontà di guardare dall'altra parte quando i membri dei broker, che ricoprono posizioni nel Consiglio di amministrazione presso l'auto- organizzazioni di regolamentazione e che potrebbero avere ambizioni a nomine politiche presso la SEC, violano il loro dovere di agire nel migliore interesse degli investitori."

 

 

 

C'è un problema gigantesco nel cuore del sistema finanziario. Gli investitori al dettaglio stanno registrando direttamente le azioni GME , in particolare, perché si sospetta che esistano molte più azioni di GameStop (e molti altri titoli) di quanto dovrebbero essercene. Una volta che gli investitori registreranno collettivamente tutti i 304 milioni di azioni GameStop esistenti (indicato come "blocco del flottante"), ciò esporrà innegabilmente e senza ombra di dubbio la corruzione dilagante di Wall Street alla SEC, il Dipartimento della giustizia e del mondo.

Stato attuale del flottante GME

Da quando gli investitori al dettaglio hanno appreso di questa arma segreta contro la corruzione lo scorso anno, hanno iniziato la registrazione diretta (trasferendo le loro azioni dai broker al sistema di registrazione diretta) nel settembre 2021. A partire dal 7 agosto 2022.71,3 milioni di azioni sono stati registrati direttamente, o "bloccato". Al 30 aprile 2022, secondo Bloomberg, l'interesse allo scoperto è di 15,5 milioni o del 23,89% del flottante.

Tutti i 304 milioni di azioni registrate direttamente dimostrerebbero che i membri del mercato hanno partecipato in modo egregio a una trinità empia di vendite allo scoperto nude, prestito di azioni e mancata consegna di quelle azioni per gonfiare artificialmente l'offerta di azioni esistenti (che abbassa il prezzo sulla base della domanda e dell'offerta). Se questo inizia a suonare vagamente come contraffazione, è perché essenzialmente lo è: azioni fantasma è un termine coniato per distinguere questa pratica dalle azioni contraffatte fisicamente. Il DTCC è l'unica organizzazione che ha idea di quante azioni siano detenute da ciascun broker, eppure è un'entità privata di proprietà delle banche e tutti i membri del loro presidente fanno parte di istituzioni finanziarie.

Esistono eccezioni e scappatoie per consentire quantità "ragionevoli" di vendite allo scoperto in determinati scenari, ma i dati mostrano che un numero eccessivo di azioni di GameStop, tra molte altre società, viene probabilmente venduto allo scoperto "nudo", allo scopo di estrarre profitto e sopprimendo la vera scoperta del prezzo. Ci sono mezzi con cui nascondersienormi posizioni corte tramite swap come quelle per le quali Bill Hwang di Archegos è attualmente indagato.Una volta che tutti i 304 milioni di azioni saranno registrati presso gli investitori individuali di Computershare, non vi è più alcuna plausibile negazione dello sfruttamento delle regole da parte dei market maker e degli hedge fund. Ciò li costringerà a "chiudere" le loro posizioni riacquistando ogni diritto che hanno venduto, e le prove indicano che hanno venduto molte più azioni di quante ne potrebbero mai esistere in primo luogo.

e8725c_0c2ee2a3d0814a669031edd95499871a_mv2.png

Questo è un problema che non può essere risolto con i salvataggi, e c'è la speranza che costringerà i poteri costituiti a scendere a compromessi almeno sulla questione dell'equità del mercato e, in ultima analisi, sulla questione della nostra servitù collettiva verso un sistema che chiaramente non non funziona per la persona comune.

Larry Cheng, uno dei direttori del consiglio di amministrazione di GameStop 

Continua a leggere per saperne di più sulla cattiva scommessa di Wall Street contro Ryan Cohen e i singoli investitori

bottom of page